Cessione del quinto pensionati: istruzioni per l’uso

La cessione del quinto della pensione consente di realizzare ogni tipo di progetto personale così come quelli di un membro della famiglia. Si tratta di un prestito la cui rata mensile non può superare il quinto della pensione ,ed è direttamente l’ente pensionistico a gestire il rimborso mediante un addebito automatico adoperato sulla pensione stessa. Possono richiederla tutti i pensionati che non abbiano compiuto 89 anni alla scadenza del finanziamento e che godano di una pensione il cui importo deve essere superiore a €560,00.

Come richiedere la cessione del quinto

Il pensionato deve rivolgersi all’istituto bancario o società finanziaria prescelta. Sarà direttamente l’Inps a corrispondere la somma all’utente, trattenendola in seguito dalla pensione con una rata che in ogni caso non può essere superiore al 20% della pensione stessa. La durata massima del contratto di prestito non può essere superiore ai dieci anni, ed è obbligatorio sottoscrivere una specifica polizza assicurativa che tuteli nel caso di morte anticipata del titolare del prestito. Possono beneficiare della cessione del quinto tutti i titolari di pensioni, fatta eccezione per alcune categorie che includono invalidità civili, assegni sociali, assegni al nucleo familiare, assegni di sostegno al reddito e prestazioni di esodo ex art. 4, commi da 1 a 7 – ter, della Legge n. 92/2012.

Documentazione necessaria per richiedere la cessione del quinto per i pensionati

La documentazione necessaria per richiedere la cessione del quinto per i pensionati include una copia del documento di identità, il codice fiscale, il modello ObisM (un documento che riassume tutte le informazioni relative alla propria pensione), il Cud, l’ultimo cedolino della pensione.

La Banca o la società finanziaria convenzionata con l’INPS richiederà la comunicazione di cedibilità della pensione, ovvero un documento che attesa l’entità massima della rata del prestito

Vantaggi della cessione del quinto della pensione

Optare per la cessione del quinto della pensione comporta dei vantaggi che vanno sicuramente tenuti in considerazione al momento della valutazione della linea da seguire al fine di accedere al credito. In particolar modo la cessione del quinto della pensione garantisce tassi di interesse contenuti e più in generale condizioni favorevoli rispetto quelle che presenta il mercato. Vi è infine una procedura di accesso al credito più semplice nonché maggiori tutele per l’utente.